Il peritoneo è la membrana sierosa che riveste la superficie interna delle pareti della cavità addominale; è costituito da due foglietti continui: il peritoneo viscerale, che ricopre completamente il tubo digerente e gli organi adiacenti, ed il peritoneo parietale, che riveste con continuità la parete interna della cavità addominale.
🔥 Le infiammazioni gastro-intestinali o degli organi addominali, possono provocare trasudazione delle sierose: l’essudato sieroso può formare adesioni fra le superfici, con conseguente perdita della mobilità delle anse intestinali e delle strutture presenti nella cavità; normalmente il peritoneo, caratterizzato da una superficie scivolosa, priva di adesioni o imbrigliamenti, permette al contenuto pelvico-addominale di muoversi liberamente, seguendo i movimenti del corpo o della peristalsi intestinale garantendo una buona funzionalità dell’intestino stesso.
– Le aderenze viscerali e le restrizioni all’espressione del “respiro degli organi” (cioè al movimento ritmico, che organi e visceri esprimono dal momento del loro sviluppo fino alla morte), riducono la vitalità dell’organismo e aumentano il livello di sensibilità delle terminazioni nervose a livello dell’addome. Talvolta esiti cicatriziali da interventi chirurgici, laparotomie o laparoscopie possono fungere da trigger (stimoli scatenanti), innescando una serie di sintomi riconducibili alla sindrome dell’intestino #irritabile.
🔵 In sintesi quindi vi potrò aiutare a:
– Restituire equilibrio al Sistema Nervoso Autonomo
– Ripristinare il drenaggio linfatico e venoso
– Migliorare la mobilità spinale rimuovendo eventuali disfunzioni vertebrali
– Gestire lo stress
– Guidare ad una alimentazione consapevole e nel caso in cui sia necessario consigliarvi una dietista o nutrizionista.
La #salute è ciò che di più prezioso abbiamo. Quante volte ci siamo sentiti dire che un nostro problema fisico non trova una spiegazione?

Open chat
Come posso aiutarti?
Ciao!
Come posso aiutarti?
Powered by